04 Luglio 2020
News Settori ACSI

Coronavirus: indicazioni per attività sportiva e didattiche

05-03-2020 16:02 - News Generiche
NAPOLI - Ci sono pervenute in questi giorni tantissime richieste di chiarimento, soprattutto dopo la pubblicazione ieri del DPCM del 4 marzo per Emergenza Epidemiologica Covid-19.

Molti i dubbi sulla prosecuzione della programmazione sportiva in adempimento delle misure cautelative per evitare il rischio contagio. Riportiamo di seguito le indicazioni presentate dal Presidente del Comitato ACSI Napoli, Claudio Cimmino, con indicazione degli articoli che involgono l'attività delle ASD e gli eventi già programmati e di conseguenza una sintesi sul giusto comportamento che è idoneo attivare nelle attuali circostanze.

«E' consentito lo svolgimento di gare, eventi e manifestazioni, purchè si svolgano senza la presenza di pubblico. Le attività ordinarie nelle palestre e nelle scuole di danza possono continuare regolarmente, purchè si garantisca la distanza di almeno un metro fra i partecipanti, si provveda alla disinfezione dei locali e si rendano disponibili soluzioni idroalcoliche per il lavaggio delle mani. Chiaramente l'obbligo di garantire la distanza di sicurezza di un metro impone la revisione transitoria dei programmi delle varie discipline sportive, evitando di far svolgere esercizi ed attività, che non soddisfino tale requisito. Se ciò non fosse possibile è necessario prevedere l'adozione di tutte le misure necessarie ed i controlli idonei a contenere il rischio di diffusione del virus COVID-19 tra gli atleti, i tecnici, i dirigenti e tutti gli accompagnatori che vi partecipano.

Considerata la raccomandazione che consiglia alle persone anziane di non uscire dalla propria abitazione, sarebbe opportuno condividere con i praticanti l'opportunità di sospendere le attività motorie dedicate a questa fascia d'età.

Riteniamo, inoltre, utile e doveroso esporre in ogni palestra le norme igienico-sanitarie raccomandate dal Ministero:
  • lavarsi spesso le mani;
  • evitare il contatto ravvicinato con persone che soffrono di infezioni respiratorie acute e comunque evitare abbracci, strette di mano e contatti fisici diretti con ogni persona;
  • igiene respiratoria (starnutire o tossire in un fazzoletto evitando il contatto delle mani con le secrezioni respiratorie);
  • mantenere in ogni contatto sociale una distanza interpersonale di almeno un metro;
  • evitare l'uso promiscuo di bottiglie e bicchieri, anche durante l'attività sportiva;
  • non toccarsi occhi, naso e bocca con le mani;
  • coprirsi bocca e naso se si starnutisce o tossisce;
  • non prendere farmaci antivirali e antibiotici, a meno che siano prescritti dal medico;
  • pulire le superfici con disinfettanti a base di cloro o alcol;
  • usare la mascherina solo se si sospetta di essere malato o si assiste persone malate.»
PER ULTERIORI CHIARIMENTI ED INFORMAZIONI E' POSSIBILE CONTATTARE
DIRETTAMENTE LO SCRIVENTE AL NUMERO 335 5606737.


Documenti allegati

Realizzazione siti web www.sitoper.it
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account