05 Luglio 2020
News Settori ACSI

Terzo Campionato Nazionale Wushu Kung Fu ACSI

17-03-2013 19:28 - Arti Marziali
Si è svolto, negli scorsi 2 e 3 marzo 2013 a Marsciano in provincia di Perugia, il Terzo Campionato Nazionale Wushu Kung Fu ACSI - Trofeo Città di Marsciano. All´evento, oramai importante appuntamento annuale, hanno partecipato 274 atleti, 32 società in totale. Esso rappresentava anche la Terza Tappa di un Progetto definito "Uniti per il Wushu KungFu" che prevede la collaborazione di quattro delle principali organizzazioni di arti marziali: la "Wushu Sanda League", settore delle arti marziali dell´ACSI, Ente Nazionale di Promozione culturale e sportiva; la "PWKA" organizzazione che ha radici anche in molti paesi europei e che da un ventennio rappresenta le arti marziali cinesi nel Nord Italia; la "Sanda Pro League" organizzazione tesa alla formazione degli atleti praticanti Sanda dalle prime fasi di esperienza al professionismo; e la "WTKF" organizzazione che riunisce diverse scuole praticanti Kung Fu Tradizionale. Tutte unite con lo scopo di creare un circuito che possa essere di riferimento per i praticanti di arti marziali. Il Palazzetto dello Sport in Piazzale Europa a Marsciano è stato sede delle competizioni. Entrandovi nella mattina presto del primo giorno di gara già si avvertiva la sensazione di sospensione carica di aspettative tipica di un grande evento. I campi di gara erano definiti, tutto era pronto e pian piano arrivavano gli atleti che, il giorno prima, avevano effettuato i controlli di idoneità e l´accettazione e che iniziavano a riscaldarsi per l´imminente inizio. La sfilata delle società per il saluto iniziale e la presentazione degli arbitri ha dato il via alla manifestazione. Nella prima parte si sono disputate le categorie di Forme Tradizionali Mani nude. Nel pomeriggio le categorie di Forme Tradizionali Con Armi e gli incontri di Punto Stop, di Light Sanda e di Tui Shou. Ovunque traspariva la passione, elemento fondamentale dello Sport in generale e pulsione motrice di questo evento. La si distingueva nelle performance degli atleti, nell´attenzione degli accompagnatori e dei coach, nella serietà e fermezza degli arbitri, nella precisione della giuria. La sera del primo giorno di gare, dopo le 21 nel Palazzetto, si è tenuto un galà spettacolo "The WushuSandaNight" in cui si sono alternate esibizioni di arti marziali e disputa di incontri di Sanda. Sono stati anche consegnati i premi alla Società Più Numerosa, all´Atleta Più Giovane e al Miglior Atleta per le Forme Tradizionali. Domenica 3 marzo, seconda giornata di gara, è stata dedicata alla seconda parte degli incontri Sanda e SandaPro ed agli incontri di Boxe Cinese. La manifestazione si è conclusa con le ultime premiazioni, tra lo scintillio delle medaglie e delle coppe e lo sguardo emozionato e trasognato degli atleti sul podio. Un ringraziamento particolare all´Ente ACSI che rende possibile eventi come questi carichi di passione ed alle organizzazioni aderenti all´ambizioso progetto "Uniti per il Wushu KungFu" ricordando che "Nel mondo nulla di grande è stato fatto senza passione." ( cit. Hegel).


Sara Borriello

Realizzazione siti web www.sitoper.it
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account