30 Ottobre 2020
News Settori ACSI

“Virtual Trophy”: Successo per il Kung Fu virtuale

10-04-2020 01:21 - Arti Marziali
KUNG FU – L’emergenza Coronavirus, in modo irruento, si è imposto nella vita di tutti noi, costringendoci a modificare in modo subitaneo le nostre abitudini. In brevissimo tempo ed al meglio delle nostre possibilità ci siamo adoperati per tutelare noi stessi e gli altri, seguendo le direttive governative. Anche il mondo dello Sport, luogo di aggregazione per sua intrinseca natura, si è dovuto dare intervallo per arginare la dilagante diffusione. Rilevante però è stato constatare quanto gli animi in realtà, in modo istintivo, non abbiano mai smesso di cercarsi e si siano rifugiati subito nell’ambiente più consono, che garantisse il rispetto della distanza fisica, il mondo virtuale.

E mentre tecnici ed associazioni iniziavano ad organizzarsi per lezioni online, tutorial e dirette, diffondendo il prezioso invito di restare a casa per il bene di tutti, è nata l’idea del Settore ACSI KungFu Wushu Sanshou di organizzare la prima competizione virtuale di forme Kung Fu, il “Virtual Trophy”. L’evento ha visto il culmine e le premiazioni lo scorso 4 aprile sulla pagina Facebook di riferimento, numerosi sono stati i commenti ed i messaggi dei Responsabili delle associazioni che hanno compreso e colto l’iniziativa per continuare a restare in contatto con i propri allievi, consigliandoli e correggendoli a distanza. Gli atleti hanno partecipato numerosi inviando i video con le loro performance. Gli attestati di partecipazione e premiazioni sono stati inviati in formato pdf tramite e-mail mentre le medaglie saranno spedite e consegnate ai vincitori non appena possibile. L’evento è stato organizzato e diretto dal Responsabile di Settore Vincenzo Izzo e dalla Promoter Sportiva, nonché Responsabile della Segreteria, Sara Borriello. I Giudici di Gara hanno visionato e votato, rigorosamente a distanza, ma in contatto ed in contemporanea, tutte le performance, diretti in quest’occasione dai giovanissimi Arbitri Lorenzo Izzo e Lucrezia Borriello.

In un periodo costellato di insicurezze il Settore ACSI KungFu Wushu Sanshou conquista la certezza di un collaudo di successo per un’organizzazione innovativa. Il dirigente Vincenzo Izzo commenta: «Il mondo dello Sport e del Kung-Fu in particolare, come diciamo spesso, ha la grande capacità di trasformare le difficoltà in opportunità, di migliorare prendendo spunto dalle sconfitte. Oggi conquistiamo il buon risultato di questa Competizione Virtuale che ci induce a considerare possibile l’organizzazione di altri eventi simili. Prenderemo spunto dai consensi ricevuti ma anche dai suggerimenti di modifiche e/o aggiunte che ci sono pervenuti, lavorando all’organizzazione del prossimo evento virtuale. Non ci fermano le avversità e non ci fermerà nemmeno questo virus».

Gradualmente saranno pubblicati tutti i video dei vincitori che sarà possibile visionare sulla pagina Facebook “ACSI settore arti marziali Kung-Fu Wushu Sanshou”.

Realizzazione siti web www.sitoper.it